INFLUENZA AVIARIA A MONZAMBANO (MN): ORDINANZA DELLA REGIONE VENETO CON RESTRIZIONI PER ALLEVAMENTI DI POLLI E VOLATILI A VALEGGIO, PESCHIERA, LAZISE, CASTELNUOVO DEL GARDA, SONA, SOMMACAMPAGNA E VILLAFRANCA

Comunicato stampa N° 238 del 17/02/2017
(AVN) Venezia, 17 febbraio 2017


Un nuovo focolaio di influenza aviaria, riscontrato in un allevamento di volatili, nel comune mantovano di Mozambano, ha indotto la Regione Veneto ad emanare un’ordinanza che dispone una serie di misure restrittive per contenere l’eventuale diffusione del virus H5N8.

L’ordinanza istituisce un zona definita “di protezione” e una definita “di sorveglianza”, così come segue:
.
1) zona di protezione così delimitata:
- Comune di Valeggio sul Mincio (Vr), a ovest della località Monte Magrino

2) zona di sorveglianza così delimitata:
- Comune di Valeggio sul Mincio (VR): a est della Località Monte Magrino;
- Comune di Villafranca di Verona (VR): a ovest di via Carlo Poma, Via De Amicis, via Gorizia, via dei
Dossi, SP24, SP54;
- Comune Sommacampagna (VR): a ovest via Cappello, strada Staffalo, golf club Verona;
- Comune di Sona (VR): a ovest di strada Località Casa Stefania, a sud di via Santini, a ovest di via Cason;
- Comune di Castelnuovo del Garda (VR): a ovest via Palazzina, via Crosara;
- Comune di Lazise (VR): a sud di Strada della Crosona, strada della Pelarola, a ovest di via Belvedere, a sud
di via Marengo, a est di via Peschiera, a sud di strada del Capitel e strada dell’Orba;
- Comune di Peschiera del Garda (VR);


Le misure previste nella zona di protezione e di sorveglianza sono:

a) censimento di tutte le aziende avicole e degli animali presenti;
b) sopralluogo, da parte dei veterinari ufficiali dei Servizi veterinari delle Az. ULSS, presso tutte le aziende commerciali per sottoporre ad esame clinico il pollame e gli altri volatili in cattività;
c) attuazione di un'ulteriore sorveglianza sierologica e virologica conformemente alle indicazioni operative regionali e nazionali in modo da individuare l'eventuale ulteriore diffusione dell'influenza aviaria nelle aziende ubicate nella zona di protezione.

Tra le ulteriori misure da applicare nella Zona di Protezione l’ordinanza prevede:

a) L’isolamento del pollame
b) La distruzione delle carcasse
c) il divieto di movimentazione di pollame, pollastre, pulcini di un giorno, uova all’interno dell’intera Zona, senza autorizzazione del veterinario ufficiale
d) il registro dei visitatori dell’azienda
e) il divieto di rimozione e spargimento di pollina
f) Il divieto di trasporto carni di pollame dai macelli e dai depositi frigoriferi

Tra le misure da applicare nella Zona di Sorveglianza si prevede:
a) Divieto di movimentazione di pollame, pulcini e uova
b) Misure di biosicurezza per chiunque entri ina zienda
c) Disinfezione dei veicoli e attrezzature utilizzati per trasporto pollame, carcasse, mangimi, liquami e qualsiasi altro materiale utilizzato negli allevamenti
d) Registro dei visitatori dell’azienda


Data ultimo aggiornamento: 17/02/2017

luca zaia influenza aviaria
Archivio Comunicati
Notizia n. 1140 del 16/08/2017

SANITÀ: IN VENETO NUOVE CURE DENTARIE GRATUITE. DESTINATI 8 MILIONI DA EURO L’ANNO. SI PARTE L’1/1/2018. PRESIDENTE: “SEGNO DI CIVILTÀ PER BAMBINI, MALATI GRAVI, POVERI E ANZIANI”

16/ago/2017 | Luca Zaia Presidente sanità Giunta regionale, nella sua seduta di oggi su proposta dell’Assessore alla sanità, ha ampliato in maniera significativa la fascia di cittadini veneti che potranno ricevere assistenza odontoiatrica gratuita o un consistente contributo per la realizzazione di protesi dentarie, destinando allo scopo 8 milioni di euro, reperiti all’interno del budget destinato all’attività specialistica ambulatoriale. L’operazione, che recepisce con estrema rapidità una delle più importanti previsioni inserite nei nuovi Livella Essenziali di Assistenza – LEA – scatterà dal primo gennaio 2018 e si rifarà al tariffario approvato allo scopo dal Ministero della Salute

Notizia n. 1141 del 16/08/2017

SANITÀ: NUOVE CURE DENTARIE IN VENETO. ASSESSORE: “NON LASCIARE INDIETRO NESSUNO È PRIORITÀ ASSOLUTA DI VERA ASSISTENZA UNIVERSALISTICA”

16/ago/2017 | Lo dice l’Assessore alla sanità della Regione Veneto, commentando la delibera, approvata oggi dalla Giunta, che amplia significativamente il panorama dei cittadini veneti che potranno usufruire di cure dentarie gratuite Luca Coletto

Notizia n. 1139 del 16/08/2017

CIRCA 630 MILA EURO DI CONTRIBUTI DALLA REGIONE AI COMUNI PER OPERE DI MIGLIORIA DEGLI IMPIANTI SPORTIVI

16/ago/2017 | Cristiano Corazzari La Giunta regionale, su proposta dell’assessore allo sport, ha approvato il primo programma di riparto, per l’anno 2017, dei finanziamenti in conto capitale per la realizzazione di opere di miglioria, anche strutturale, di impianti sportivi di importo fino a 50.000 euro.

Notizia n. 1137 del 16/08/2017

APPROVATA DELIBERAZIONE PER LIBERARE RISORSE A FAVORE DELL’IMPRENDITORIA FEMMINILE. ASSESSORE REGIONALE ALL’ECONOMIA: “RISPETTATO L’IMPEGNO CHE MI ERO ASSUNTO”

16/ago/2017 | Roberto Marcato “Lo avevo promesso e ho mantenuto l’impegno di perfezionare il meccanismo per consentire la concretizzazione delle agevolazioni previste dal fondo per l’imprenditoria femminile, rimaste sospese dall’ottobre scorso per mancanza di risorse disponibili. Grazie al provvedimento approvato oggi dalla Giunta, che passa all’esame della competente Commissione del Consiglio, le numerose posizioni ancora in stallo potranno essere finalmente definite”. Lo afferma l’assessore allo sviluppo economico della Regione del Veneto, dando notizia dell’approvazione della deliberazione da lui proposta e finalizzata all’ottimizzazione della gestione finanziaria dei Fondi di rotazione regionali gestiti dalla società Veneto Sviluppo.