GIUSTIZIA: ASSESSORE ALLA FORMAZIONE, “NEOLAUREATI SI FORMERANNO A FIANCO DEI MAGISTRATI, STRAORDINARIA OCCASIONE DI APPRENDISTATO E QUALIFICAZIONE”

Comunicato stampa N° 845 del 19/06/2018
 (AVN) – Venezia,  19 giugno 2018

 

“La Regione Veneto guarda lontano e investe sulla formazione dei futuri magistrati: aver finanziato una quarantina di tirocini negli uffici giudiziari di ogni ordine e grado del Veneto significa non solo offrire un valido sostegno ai magistrati in servizio nelle Procure e nei Tribunali della regine, ma soprattutto dare l’opportunità di un vero e proprio apprendistato qualificante ai laureati in giurisprudenza, anche in vista di futuri concorsi in magistratura”. A sottolineare la ‘ricaduta’ delle convenzioni siglate oggi a palazzo Balbi tra il presidente della Regione Veneto e i massimi referenti della Procura e della Corte d’Appello in Veneto, è l’assessore regionale alla formazione e al lavoro.

 

“La buona programmazione delle risorse del Fondo Sociale Europeo – sottolinea l’assessore – consente alla Regione non solo di fornire agli uffici giudiziari personale a bassa qualifica, indispensabile al funzionamento delle cancellerie e dei diversi uffici giudiziari, supportando un sistema in affanno cronico, ma soprattutto di fornire una valida opportunità di formazione e di specializzazione ai giovani laureati in giurisprudenza. I tirocini teorico-pratici alleneranno i neo-laureati a impostare istruttorie e a scrivere sentenze, sotto la guida di magistrati che faranno loro da tutor. Sarà una palestra formativa di grande efficacia, utile per acquisire esperienze e competenze spendibili per un più rapido accesso al mondo del lavoro, magari per futuri concorsi per nuove leve in magistratura”.

 

Nel frattempo – ricorda l’assessore -  la Regione sosterrà anche l’inserimento temporaneo di lavoratori in mobilità e di soggetti svantaggiati che, appositamente formati, potranno aiutare gli uffici giudiziari del territorio nel lavoro interno.



Data ultimo aggiornamento: 19/06/2018

elena donazzan giustizia
Archivio Comunicati
Notizia n. 1398 del 23/09/2018

TEST D’INGRESSO A MEDICINA. ZAIA: “DA ANNI DICO CHE È UN ERRORE, ORA SI MODIFICHI DAVVERO LA NORMA CHE DANNEGGIA GLI STUDENTI E IL NOSTRO SISTEMA SANITARIO”

23/set/2018 | Il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, saluta con soddisfazione l’affermazione della ministra della salute, Giulia Grillo, sulla necessità di dire basta ai test d’ingresso per la facoltà di medicina all’università, condivisa anche dal vicepremier Matteo Salvini.

Notizia n. 1397 del 22/09/2018

STATI GENERALI DELLA PROTEZIONE CIVILE A VERONA. BOTTACIN: “NELLA LEGGE REGIONALE IN VIA DI APPROVAZIONE ULTERIORE RAFFORZAMENTO DEL SISTEMA”

22/set/2018 | Sono iniziati stamani a Palazzo Capuleti gli Stati Generali del Volontariato di Protezione Civile del Veneto, con l'insediamento dei vari tavoli tematici. A dare il via ai lavori gli interventi dell’assessore regionale alla Protezione Civile Gianpaolo Bottacin e del capo Dipartimento Nazionale Angelo Borrelli.

Notizia n. 1396 del 22/09/2018

MONDIALI CICLISMO 2020. CORAZZARI: “LA CANDIDATURA DI VICENZA C’È, CHIEDIAMO AL CONI DI INTERVENIRE PER UN POSTICIPO DELLA DECISIONE”

22/set/2018 | rinvio decisione Lo afferma l’assessore allo sport della Regione Veneto, Cristiano Corazzari, intervenendo nuovamente sulla questione della candidatura di Vicenza a ospitare i Mondiali di ciclismo del 2020.

Notizia n. 1395 del 21/09/2018

NUOVO PIANO REGIONALE DEI TRASPORTI. ASSESSORE DE BERTI: “UN PASSO FONDAMENTALE PER IL VENETO DI DOMANI. SISTEMA DELLA MOBILITÀ DA MONITORARE SENZA SOLUZIONE DI CONTINUITÀ”

21/set/2018 | piano regionale dei trasporti l’assessore alle infrastrutture e trasporti della Regione del Veneto, Elisa De Berti, partecipando stamane a Palazzo Badoer di Venezia al convegno promosso nell’ambito di “Urbanpromo Green”, evento sui temi dell’innovazione e della sostenibilità nella pianificazione urbanistica e territoriale

Notizia n. 1392 del 21/09/2018

“CAMMINO DEL BEATO CLAUDIO”, UN MODO ORIGINALE PER SCOPRIRE, TRA SPIRITUALITÀ E MOVIMENTO, LA PEDEMONTANA TREVIGIANA E VICENTINA

21/set/2018 | sabato e domenica 22 e 23 settembre, sarà inaugurato con una staffetta il “Cammino del Beato Claudio”, intitolato a Claudio Granzotto, frate artista, beatificato nel 1994 da Giovanni Paolo II: 189 chilometri in 6 tappe, percorse una di seguito all’altra dagli atleti del “Durona Trail Team” e da tutti gli amanti della corsa, turisti e pellegrini L’assessore regionale al turismo, Federico Caner e i sindaci dei due Comuni, Riccardo Szumski di Santa Lucia di Piave e Matteo Macilotti di Chiampo (accompagnato dall’assessore allo sport Edoardo Righetto